Silvana Travel - America centrale e del sud
21/05/2018

PERU' FAVOLOSO E GALAPAGOS

PERU' E LE GALÀPAGOS

Partenze dal 29/09/17 al 29/09/18
Voli da: Milano, Malpensa
Trattamento: COME DA PROGRAMMA
Durata: 15 giorni/13 NOTTI
Sistemazione: CAMERA DOPPIA
Prezzi a partire da DA 4050+voli internazionali €

Programma

1° giorno: ITALIA – LIMA (-/-/-)
Partenza dall’Italia con volo di linea intercontinentale (QUOTATO A PARTE) per Lima.
Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

 

2° giorno: LIMA – AREQUIPA (B/-/-)    
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Arequipa. Arrivo e sistemazione in hotel.
In seguito visita della città, Patrimonio UNESCO, detta la “città bianca” dal colore del “sillar”, la pietra vulcanica dal caratteristico colore bianco, con la quale sono stati costruiti gli edifici del centro storico. Il centro coloniale racchiude, nella sua architettura, un’armoniosa fusione creativa di elementi europei e locali. Visita del  tranquillo quartiere di Chilina, con vista sulle antiche colture a terrazzamenti, il pittoresco e superbo quartiere di Yanahuara; Plaza de Armas o Plaza Mayor, sulla sponda orientale del rio Chili sulla quale si affacciano il palazzo municipale, la Iglesia de La Compañía (ingresso alla cupola non incluso)e la Cattedrale (l’ingresso non è garantito) con la facciata minuziosamente decorata con santi e simboli mitologici preispanici. Proseguimento per il Convento di Santa Catalina, vera e propria cittadella che si estende su una superficie di 20.000 metri quadrati, con piazzette, borghi e chiostri. Nel pomeriggio camminata per la visita del Museo Santuarios Andino dove è esposta Juanita, la principessa di ghiaccio (dal 1 gennaio al 30 aprile si visiterà la mummia Sarita), la famosa mummia rinvenuta nel settembre del 1995 in perfetto stato di conservazione sotto i ghiacci che ricoprono la vetta del Monte Ampato. Resto del pomeriggio libero. Pernottamento.

  • Altitudine massima: 2.335 s.l.m


3° giorno: AREQUIPA – PUNO (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento al terminal degli autobus e partenza con bus di linea per Puno. Il viaggio si svolge tra imponenti e selvaggi panorami dell’altopiano. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Resto del tempo libero per acclimatarsi all’altitudine della città. Pernottamento.

Attenzione: Possibilità di volare da Arequipa a Juliaca con supplemento.

  • Distanza: 325 Km
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Altitudine massima: 3.827 s.l.m


4° giorno: PUNO – ISOLE UROS E TAQUILE – PUNO (B/L/-)
Prima colazione. Partenza per escursione sul lago Titicaca (escursione collettiva con guida in italiano), il lago navigabile più alto del mondo, situato a 3812 metri di altitudine. La leggenda narra che dalle sue acque siano emersi Manco Capac, e sua moglie Mama Occllo, figli del dio sole, fondatori dell’Impero Inca. Visita delle Isole galleggianti degli Uros, formate da strati di “totora” (un giunco che cresce in abbondanza nel lago), abitate dai discendenti di una antica etnia chiamata Uros. Proseguimento per l’Isola di Taquile, conosciuta per la sua particolare bellezza e per la fertilità delle sue terre e terrazze. Gli abitanti conservano tuttora abitudini e usanze dei loro antenati. Pranzo in corso di escursione. Pernottamento.

5° giorno: PUNO – CUSCO (B/L/-)
Dopo la prima colazione trasferimento collettivo (condiviso con altri turisti con guida in spagnolo/inglese) a Cuzco con sosta per la visita di Raqchi o Tempio di Viracocha, imponente ed esteso tempio a sud di Cusco. Qui si possono osservare resti di mura alte oltre 5 metri, costruite in fango e pietra con base di colonne circolari di pietra, un importante esempio delle diverse tecniche architettoniche degli Incas. In seguito visita di Andahuaylillas, nota per la chiesa di San Pedro de Andahuaylillas.  Pranzo in corso di trasferimento. Arrivo a Cusco e sistemazione in hotel. Pernottamento.

  • Distanza: 389 Km
  • Tempo di percorrenza: 8/9 ore
  • Altitudine massima: 4.000 s.l.m La Raya – 3.600 s.l.m. Cuzco


6° giorno: CUSCO – VALLE SACRA – AGUAS CALIENTES (B/L/-)
Prima colazione. In mattinata partenza per la Valle Sacra e visita del pittoresco paesino di Chinchero con il caratteristico mercato domenicale e un bel sito archeologico. Ubicata a  pochi chilometri da Cusco dalla quale si gode una spettacolare vista sulle montagne della Valle Sacra. In seguito visita delle suggestive saline di Maras (chiuse da novembre ad aprile), dove il sale viene estratto grazie ad un antico sistema di evaporazione e le vasche costruite a terrazzamento assumono colorazioni diverse a seconda dell’evaporazione. Pranzo in ristorante. In seguito visita del mercato di Pisac e dell’imponente fortezza di Ollantaytambo, una tra i più importanti esempi di architettura militare inca. Trasferimento alla stazione ferroviaria di Ollantaytambo e partenza per Aguas Calientes. Arrivo, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Attenzione: I passeggeri dovranno partire con uno zaino con l’occorrente per 2 giorni e 1 notte, in quanto sul treno per Aguas Calientes sono consentiti solo bagagli a mano per un peso complessivo di 5 Kg. Le valigie rimarranno custodite nell’hotel di Cusco.

Il mercato di Chinchero si svolge solo la domenica, in caso la visita fosse programmato in altri giorni si visiterà la cittadina.
 

  • Distanza: 110 Km
  • Tempo di percorrenza: Cuzco – Chincero 45 minuti, Chinchero – Maras 35 minuti, Maras – Ollantaytambo 55 minuti, Ollatntaytambo – Aguas Calientes 1 ora e mezza
  • Altitudine massima: 2.900 m.s.l.m. valle Sacra – 2.400 m.s.l.m. Machu Picchu

7° giorno: AGUAS CALIENTES – MACHU PICCHU – CUSCO (B/-/-)
Prima colazione. Partenza in bus per le rovine di Machu Picchu, “la città perduta degli Incas”, scoperta nel 1911 dall'antropologo americano Hiram Bingham. Nel luglio dello stesso anno, durante uno dei suoi frequenti viaggi nella Valle dell’Urubamba, l’esploratore conobbe il contadino Melchor Arteaga, che gli raccontò, che poco lontano esistevano grandi rovine. Il 24 luglio, Bingham insieme ad Arteaga ed al sergente Carrasco, raggiunseo la Fortezza e rimasero incantati da quello che videro. Ancora oggi è una grande emozione raggiungere le rovine arroccate sulla montagna e circondata da enormi muri di granito. Visita delle rovine e rientro a Cuzco nel pomeriggio. Pernottamento.

Attenzione: la guida in Italiano per la visita di Machu Picchu è disponibile per due ore circa ed è soggetta a disponibilità.

  • Distanza: Aguas Calientes – Poroy 93 Km, Poroy – Cuzco 13 Km
  • Tempo di percorrenza: Aguas Calientes – Poroy 3 ore e mezza, Poroy – Cuzco 25 minuti
  • Altitudine massima: 3.600 s.l.m. Cuzco


8° giorno: CUSCO (B/-/-)
Prima colazione. In mattinata camminata nel centro storico della città: la Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d'oro dell'Inca Manco Capac, indicandogli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell'Impero; la cattedrale del XVII e Koricancha, celebre tempio dei templi. Successivamente visita dell'anfiteatro di Qenqo, tempio religioso dalla forma tondeggiante, Puka Pukara, la fortezza rossa, composta da terrapieni, torri, scale e sottopassaggi, Tambomachay chiamato anche "bagno dell'inca", una piccola costruzione a blocchi irregolari, e per finire Sacsayhuaman, una tra le opere più colossali dell’architettura inca. Pomeriggio libero. Pernottamento.

9° giorno: CUSCO – LIMA - QUITO (B/-/-)
Prima colazione.  Trasferimento in aeroporto e partenza per Quito, con cambio di aeromobile a Lima. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

10° giorno: QUITO – GALÁPAGOS – ISOLA DI SANTA CRUZ (B/L/D)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza  per l’arcipelago delle Galápagos. Arrivo all'Isola Baltra,  trasferimento collettivo (senza guida)  a Puerto Ayora sull’Isola Santa Cruz e sistemazione in hotel.  In seguito escursione alla parta alta dell’Isola con la visita delle tartarughe giganti.  Cena in ristorante e pernottamento.

Attenzione: le cene saranno prenotate in alcuni tra i migliori di ristoranti di Puerto Ayora dove si potranno scegliere tra alcuni piatti del menù, alcuni sono esclusi. Si prega di verificare all’atto dell’ordinazioni quali  sono inclusi.

L’Isola di Santa Cruz, chiamata anche Indefatigable, si trova nel centro dell’arcipelago delle Galpagos, è l’isola più popolata, con negozi, alberghi ed è l’unica con una strada che attraversa l’interno dell’isola e  permette di raggiungere facilmente le zone più alte. Santa Cruz è la sede della Stazione Scientifica Charles Darwin dove scienziati e volontari si dedicano alla conservazione delle isole e in particolare programmi riguardanti le tartarughe giganti. Nell’Isola si avrà la possibilità di osservare le tartarughe giganti e nella zona di Academy Bay iguane marine e leoni marini, mentre a Plazas si potranno incontrare le iguane terrestri. L’isola ospita numerose specie di uccelli tra cui i famosi fringuelli di Darwin.

11° giorno: GALÁPAGOS (B/L/-)
Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di una delle seguenti isole: Bartolome, Seymour, Plaza  o Santa Fe. Pranzo in corso di escursione. Rientro nel primo pomeriggio e resto della giornata libera. Pernottamento.

Le escursioni alle Galapagos potrebbero subire modifiche per decisione insindacabile delle autorità del Parco Nazionale. Il programma definitivo sarà riconfermato in loco.

Isola Bartolome
Chiamata Isola di Bartolome in onore a David Ewen Bartolomeo della Marina britannica, offre i più spettacolari paesaggi di tutto l’arcipelago ed è famosa per Pinnacle Rock, una formazione rocciosa che assomiglia a un alto obelisco in riva all'oceano. Sull’isola si potranno osservare fenicotteri, uccelli migratori, leoni e tartarughe marine e il pinguino delle Galapagos.

Isola Seymour
Una piccola isola vicina Baltra, coperta da una vegetazione di arbusti dove vivono colonie di sule dalle zampe azzurre, due specie di fregate, pellicani dalla coda di rondine oltre a leoni marini e iguane marine.

Isola di Santa Fé
Ubicata a sud-est dell’Arcipelago a circa 2 ore e mezza da Santa Cruz è caratterizzara da splendide baie ed è abitata da colonie di  gabbiani a coda di rondine, procellarie, uccelli tropicali dal becco rosso, lucertole di lava e con un po’ di fortuna  l’iguana terricola,  una specie che vive esclusivamente qui.  L’isola ospita, inoltre una foresta di cactus Opuntia e di Palo Santo e nelle acque calme della laguna si potranno vedere tartarughe marine.

Isola Plaza
Ubicata al largo della della costa orientale di Santa Cruz, Isla Plaza, si affaccia da un lato su canale dalle acque calme e dall’altra su scogliere dove si potranno osservare diverse specie di uccelli marini, fregate, pellicani, gabbiani dalla coda di rondine e iguane.


12° giorno: GALÁPAGOS (B/-/-)
Prima colazione. Giornata libera. Si consiglia la visita di una delle seguenti isole: Bartolome, Seymour, Plaza  o Santa Fe. Pernottamento.

13° Giorno: GALÁPAGOS – QUITO/GUAYAQUIL - PARTENZA DA QUITO (B/-/-)
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Quito o Guayaquil. Arrivo e coincidenza con volo di linea intercontinentale.  Pasti e pernottamento a bordo.

14° giorno: ARRIVO IN ITALIA (-/-/-)
Arrivo in Italia e fine del viaggio.

Partenze individuali giornaliere, minimo 2 persone con assistenza di guide locali parlanti spagnolo/inglese

Attenzione:

Dal Luglio 2011 a Machu Picchu è previsto un numero massimo di visitatori per giorno. Si raccomanda pertanto di inoltrarci la prenotazione del viaggio con anticipo per avere la certezza della disponibilità della visita.

Durante il viaggio si toccano località situate ad altitudine superiore ai 3.500 m s.l.d.m. L’itinerario è studiato in modo da limitare il più possibile i disturbi dovuti all’altitudine, tuttavia è importante che i partecipanti godano di buona salute al momento di intraprendere il viaggio.

Le Isole Galapagos possono essere visitate durante tutto l’anno. La stagione secca va da giugno a novembre ed è caratterizzata da forti venti e mare, durante questo periodo le temperature si abbassano e l’acqua è più fredda a causa della corrente fredda. La stagione che va da dicembre a maggio è la stagione più calda (temperatura diurna di 28°/30° gradi) caratterizzata da assenza di venti, da piogge di breve intensità ed è il periodo della riproduzione degli animali.

Per lo snorkeling è consigliabile noleggiare una muta a Puerto Ayora durante tutto l’anno (indispensabile da giugno a novembre


Note:

Prezzi

Hotel standard
Lima / JOSÉ ANTONIO**** o similare
Arequipa / FUNDADOR***sup o similare
Puno / ECO INN PUNO*** o similare
Cusco/ ECO INN CUSCO*** o similare
Aguas Calientes / CASA ANDINA CLASSIC*** o similare
Quito/ Alameda**** o similare
Galapagos/Villa Laguna*** o similare

Hotel superior
Lima / ESTELAR MIRAFLORES ****sup o similare
Arequipa / EL CABILDO**** o similare
Puno / CASA ANDINA PRIVATE COLLECTION**** o similare
Cusco / CASA ANDINA PRIVATE COLLECTION**** o similare
Aguas Calientes /EL MAPI*** (suite) o similare
Quito/ Alameda**** o similare
Galapagos/Angermeyer***sup o similare

Quota individuale di partecipazione da Lima (voli intercontinentali esclusi)
Italia/Lima- Cuzco/Quito/Italia NET a partire da: Bassa stag. € 690+tax/Alta stag. 930+tax

 

  Hotel Standard Hotel Superior

 

In camera doppia

Suppl. singola

In camera doppia Suppl. singola

PERU E GALAPAGOS

€ 4.050

€ 450

€ 4.650

€ 73

QUO0

  

Attenzione:

Quote non valide per la festa dell’Inti Raymi,  la Semana Santa, Natale e Capodanno, durante le festività nazionali ed eventuali congressi.

Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite.

Le escursioni alle Galapagos potrebbero subire modifiche per decisione insindacabile delle autorità del Parco Nazionale. Il programma definitivo sarà riconfermato in loco.

Consigliamo per le escursioni che prevedono snorkeling, il noleggio della muta, le acque delle Galapagos soprattutto da luglio a settembre possono essere molto fredde. Si ricorda che da giugno a novembre  il mare potrebbe essere anche molto mosso.

QUOTAZIONI INDICATIVE E PERIODI DA DEFINIRE ALL'ATTO DELLA PRENOTAZIONE 

 

La quota comprende

  • Volo Lima/Arequipa in classe economica
  • Voli Quito/Galapagos/Quito o Guayaquil in classe economica
  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard (due letti singoli, il letto matrimoniale non è mai garantito)
  • Trattamento indicato nel programma
  • Le escursioni in Perù con guide locali in Italiano, eccetto ove indicato con la dicitura regolare (servizio collettivo guida in spagnolo/inglese)
  • Trasferimenti in Perù con veicolo privato (eccetto ove diversamente specificato) e autista parlante spagnolo (eccetto il giorno di arrivo a Lima dove è prevista anche la guida parlante italiano)
  • Trasferimenti ed escursioni con guide locali in Italiano a Quito. Trasferimenti collettivi, senza guida ed escursioni collettive con guida spagnolo/inglese alle Galapagos
  • L’assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio.
  • La polizza Viaggi rischio Zero.
  • Spese d’Iscrizione

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali e relative tasse aeroportuali
  • Le tasse aeroportuali per i voli interni (circa € 28 per il Perù e € 81 per le Galapagos)
  • La tassa di ingresso alle Isole Galápagos (Usd 110 e Ingala Usd 20) da pagare in loco
  • La tassa per il trasferimento dall'aeroporto al canale di Itabaca (Usd 5) da pagare in loco
  • Le tasse aeroportuali in uscita da Guayaquil (Usd 30 circa)
  • La Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
  • Le bevande, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio.
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce "la quota comprende".
 
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.